Chiesa di San Pietro Vecchio a San Pietro Mussolino

La Chiesa deve il suo aspetto attuale a importanti lavori settecenteschi. Sulla facciata è incisa la data 1798, ma in realtà la chiesa è più antica ed ha subito più di un ampliamento o ristrutturazione nel corso dei secoli. Sicuramente era presente già dal ‘500, ma alcuni sostengono che un primo luogo di culto dedicato a San Pietro, da cui il nome del paese, sorgesse già nel ‘300.chiesa-di-san-pietro-vecchio

All’esterno si trovano l’antico cimitero (XV secolo) adiacente alla chiesa, e alcuni ruderi in pietra, attribuiti ad un antico torrione.

L’interno conserva interessanti opere scultoree e pittoriche negli altari. L’altare più antico sembra essere quello della prima cappella a sinistra, datato 1687 e contenente una scultura di Madonna.

Particolare interessante è una rara statua della Madonna Bambina, un’effige per altro poco diffusa del culto della Vergine.

La chiesa è visitabile durante particolari occasioni, come la giornata dell’8 settembre, ove si celebra la Madonna con messa e processione e si svolge la tipica sagra paesana, oppure durante l’anno contattando la ProLoco di San Pietro, che Vi metterà in contatto con il custode per la visita.