Museo della Ceramica a Bassano

museo-ceramicaIl Museo della Ceramica dal 1992 trova sede a Palazzo Sturm, splendida dimora settecentesca che accoglie i visitatori con un pronao ionico e un salone d’onore affrescato nel 1765 dal veronese Giorgio Anselmi. La fitta decorazione di stucchi che orna alcuni ambienti costituisce una delle più rilevanti decorazione rococò del Veneto.

La raccolta di maioliche, porcellane e terraglie composta di circa 2000 pezzi è esposta cronologicamente: si parte dai frammenti più antichi di ceramica medievale alle maioliche dei Manardi (XVII-XVIII sec.); la testimonianza più consistente è rappresentata dalla produzione degli Antonibon (XVIII-XIX sec.) con la produzione in maiolica, porcellana e terraglia. L’ampia veranda offre una cornice appropriata alla maiolica di gusto eclettico, mentre la vecchia cucina espone le tre raccolte Vergani, Mazzotti e Roi di ceramica “popolare” del sec. XIX e il piano inferiore raccoglie la produzione contemporanea di opere di artisti di fama internazionale.

Orari di apertura:
da martedì a sabato 9:00 – 13:00 e 15:00 – 18:00
domenica e festivi 10:30 – 13:00 e 15:00 – 18:00
chiuso lunedì e 1° gennaio, domenica di Pasqua, 25 dicembre.

Indirizzo:
Via Schiavonetti, 7
Tel.: 0424 519940 – Fax 0424 519944
E-mail: info@museobassano.it